Glossario

Definizione delle parole sanscrite più frequenti. Per facilitare la consultazione, l’ordine alfabetico è italiano e non sanscrito.
L’elenco è in continuo aggiornamento.

A

Artha: l’acquisizione dei beni materiali. È uno dei quattro scopi dell’esistenza secondo il pensiero indiano.

C

Citta: termine utilizzato negli Yoga Sūtra di Patañjali come riferimento alla mente.

D

Dharma: può essere tradotto con legge, ordine, dovere. Quando si tratta del proprio dovere il termine corretto è svadharma. La legge universale è sanāthana dharma. È uno dei quattro scopi dell’esistenza per il pensiero dell’India.

Duḥkha: sofferenza. Tema molto complesso e pregnante del pensiero dell’India, le scuole filosofiche cercano di trovare una soluzione all’interruzione della sofferenza.

K

Karma: ciò che rientra nei meriti e demeriti dell’esistenza di un individuo. Sono le azioni attuate dalla persona. Ogni essere vivente è soggetto alla legge della karma.

S

Saṃsāra: ciclo delle rinascite da cui l’individuo deve cercare di uscire. L’esistenza è pregna di sofferenza, interrompere il ciclo delle rinascite significa eliminare la sofferenza.